Configurazione

Documatica deve essere configurata inizialmente per gestire la documentazione da trattare e gli utenti abilitati alle varie funzioni.

In breve debbono essere definiti per ogni cliente

  • la firma digitale certificata (solo se intende usare la conservazione sostitutiva)
  • le organizzazioni da gestire
  • le classi documentali per ogni organizzazione
  • gli utenti e i loro diritti su ciascuna classe documentale
  • il formato di ogni classe documentale
  • per gli spool, l'algoritmo di riconoscimento e il modello di PDF da usare per la creazione
  • quali classi documentali possono essere spedite (via email/fax/posta) e, nel caso dell'email, il formato delle mail di accompagnamento (mittente, oggetto, contenuto del body)

Nella fase di configurazione del servizio potrai utilizzare alcuni strumenti per specificare come dovranno essere gestiti i documenti:

  • un file "ClassiDocumentali" che raccoglie le proprietà di tutti i tipi di documenti da gestire
  • un file "ImpegnoCampi" che descrive il formato di un file di spool
  • un file "RichiestaCertificazioneActalis" per richiedere la firma digitale alla Certification Authority utilizzata da KPNQwest
  • una "CheckList" che riporta tutte le attività che KQI ed il Cliente devono svolgere per attivare il servizio

 

L'AreaTest a disposizione per le prove rappresenta un buon esempio di configurazione. Sono state create due organizzazioni, ciascuna con diverse classi documentali, con formato pdf e spool, e con diversi metadati. Gli utenti attivati nell'area di test hanno inoltre permessi diversi sui vari documenti.

Attenzione: le informazioni riportate in questa sezione possono non essere perfettamente allineate con la versione corrente del servizio, in continua evoluzione. Per qualunque informazione specifica, vi preghiamo di contattarci.